sponsor san rocco festival

III Edizione
Dal 21 luglio al 21 agosto 2022
Diretto da Giorgio Zorcù

Marina di Grosseto
Forte San Rocco

p

TEATRO, DANZA, MUSICA, CINEMA, ARTI VISIVE

Un polo di attrazione

Il successo di pubblico della prima edizione del San Rocco Festival si è rinnovato nel 2021, dove si è aggiunta la fiducia delle istituzioni al massimo livello: è stato uno dei capisaldi del dossier di Capitale Italiana della Cultura 2024, è entrato a far parte del Piano Strategico della Cultura del Comune di Grosseto, è stato riconosciuto come Festival Multidisciplinare di interesse nazionale, guadagnandosi il contributo del Ministero della Cultura.

Abbiamo voluto onorare l’affetto e la fiducia rilanciando nel 2022 la sfida artistica, prima di tutto con un respiro internazionale, che arriva soprattutto dalla danza: il talento di Joy Alpuerto Ritter, nuova star della danza mondiale, la grande coreografa statunitense Martha Clarke, la serata dedicata all’improvvisazione con tre interpreti da Italia, Germania e Sudafrica.

D’eccellenza le tre serate di musica: apre EdicolAcustica, con cantautori da tutta Italia per celebrare il suo geniale inventore Michele Scuffiotti, che se n’è andato troppo presto la scorsa primavera; la novità della Fondazione Il Sole con la Blues Night solidale, protagonista Fabio Treves; Grey Cat Music con il piano di Rita Marcotulli, accompagnata da Tavolazzi e Golino.

Tra i grandi interpreti del teatro spicca Armando Punzo, che con la Compagnia delle Fortezza ha creato capolavori indimenticabili; l’arte d’attore di Enrico Messina col suo Orlando; le struggenti invenzioni drammaturgiche di Michele Santeramo, che legge in anteprima Gennaro Jovine, omaggio a Napoli Milionaria di Eduardo; per finire con il giovanissimo Matthias Martelli con due giullarate da Mistero Buffo di Dario Fo, dato a lui in eredità per intercessione di Eugenio Allegri, regista della pièce, grande attore e uomo di teatro a tutto tondo, altra dolorosa scomparsa improvvisa a cui vogliamo rendere omaggio.

Sara Donzelli ci guiderà – oltre che in un divertente pomeriggio dedicato a Pinocchio per bambini e famiglie – nei due format spettacolari che caratterizzano il Festival: il recital con la Banda Improvvisa di Orio Odori e Materiali Sonori, a cui si aggiunge il canto di Francesca Breschi, per una dedica a Pier Paolo Pasolini; e come voce fuori campo nel videomapping poetico Il conte di Montecristo, con le belle tavole grafiche e gli acquarelli di Carlo Rispoli, il pianoforte di Angelo Comisso e l’emozionante animazione grafica dei Q2 Visual, Irene Bigattini e Michele Guidarini.

 

Le tavole di Carlo Rispoli

Le tavole di Rispoli che saranno esposte in una delle due mostre che faranno da cornice al festival; l’altra, con le immagini del calendario di beneficienza per il reparto Pediatria dell’Ospedale, firmata da Armando Orfeo, Carlo Bonazza e Germano Paolini.

Buona estate e buon divertimento!

Giorgio Zorcù

Un progetto di:

MAIN SPONSOR

sponsor san rocco festival

Progetto realizzato con il contributo di: